"Se non cambiamo, non cresciamo. Se non cresciamo, non viviamo davvero".
Anatole France

Cosa è la PNL

PNL è l’acronimo in italiano per Programmazione Neurolinguistica e raggruppa molte tecniche utili allo sviluppo personale, alla comunicazione, alla psicoterapia, allo sport, alle relazioni personali e lavorative.

È definita anche lo studio dell’eccellenza umana che ha sviluppato “tecniche per la libertà”. La PNL è anche un atteggiamento, caratterizzato da senso di curiosità e voglia di imparare. È un metodo basato su presupposti scientifici. È una tecnologia innovativa, capace di aiutare a raggiungere le soluzioni in modo efficace.

  • Programmazione è la capacità di essere consapevoli e cambiare i propri comportamenti, organizzare i propri pensieri e le proprie azioni. 
  • Neuro è per come usiamo i sensi per interagire con l’esterno e per come gestiamo il nostro sistema nervoso. 
  • Linguistica è l’uso del linguaggio (verbale e non), la parola, l’influenza intrinseca.
Il termine PNL é stato coniato dai due co-fondatori Richard Bandler e John Grinder nella metà degli anni ’70 in California. Richard Bandler e John Grinder studiarono le tecniche di terapeuti che “facevano la differenza” come Virginia Satir, Fritz Pearls, Milton Erickson. Richard Bandler e John Grinder iniziarono a studiare il modo per essere efficaci in terapia tanto quanto i loro modelli e poi scoprirono un modo per estrapolarne le strategie di successo